Codice Edizioni Speciale Natale – Evoluzione

06 dicembre 2012

Innanzitutto un piccolo riassunto delle puntate precedenti del nostro Speciale Natale:

Nei prossimi giorni vi sveleremo gli altri titoli che abbiamo scelto come proposte-regalo. Queste le categorie (oltre, naturalmente, a tecnologia, astronomia/astrofisica/spazio, viaggiatori e psicologia): fisica, economia, inventori, scienziati, musica, comunicazione e sociologia, cibo, scienza e religione, bambini, neuroscienze, filosofia, animali, politica, architettura e design, ecologia e natura, biografie, grandi maestri, wunderbücher.

 

EVOLUZIONE

Charles Darwin

 

David Quammen
L’evoluzionista riluttante. Il ritratto privato di Charles Darwin e la nascita della teoria dell’evoluzione
pag. 248, euro 22,00

«Chi era davvero Charles Darwin? Uno studioso che scriveva libri, amante della tranquillità domestica, oppure un viaggiatore irrequieto? Un uomo cauto e timido o l’infaticabile ricercatore che scoprì in sé l’intuizione che avrebbe ridefinito la storia della specie umana? Uno schivo e solitario allevatore di colombi o un padre e un nonno affettuoso? Un collezionista di scarafaggi o un abile giocatore di biliardo?»
(David Quammen)

 

Vittorio Girotto, Telmo Pievani e Giorgio Vallortigara
Nati per credere. Perché il nostro cervello sembra predisposto a fraintendere la teoria di Darwin
pag. 216, euro 19,00

«La teoria darwiniana dell’evoluzione rappresenta uno dei maggiori successi scientifici di ogni tempo; eppure molte persone che non si occupano di scienza a livello professionale la rifiutano e mostrano invece di credere in varie forme di creazionismo. Sembra, come ha osservato Richard Dawkins, che il nostro cervello sia stato specificamente “progettato” per fraintendere il darwinismo e che l’ipotesi di una “mente creatrice superiore” sia per l’uomo più attraente e naturale».
(Vittorio Girotto, Telmo Pievani, Giorgio Vallortigara)

 

Jerry Coyne
Perché l’evoluzione è vera
pag. 344, euro 29,00

«Se riconoscete e accettate l’evoluzione non vi trasformerete in nichilisti senza speranza né priverete la vostra vita di uno scopo o di un significato. Capire l’evoluzione permette di conoscere meglio e di ammirare di più il mondo vivente, di essere più consapevoli del posto che noi esseri umani occupiamo nell’universo».
(Jerry Coyne)

 

Niles Eldredge
Darwin e La vita sulla Terra. Un’enciclopedia della biodiversità, dell’ecologia e dell’evoluzione
pag. 800, euro 58,00

«La vita, un evento eccezionale talmente “al limite” che almeno cinque volte ha corso il rischio di sparire: sono le “estinzioni di massa” verificatesi nelle ere geologiche (nell’Ordoviciano, quasi mezzo miliardo di anni or sono, nel Devoniano oltre 350 milioni di anni fa, nel Permiano, 245 milioni di anni or sono, nel Triassico, oltre duecento milioni di anni fa, e infine l’ultima, quella che spazzò dalla faccia della Terra i dinosauri, al termine del Cretaceo, ossia sessantacinque milioni di anni or sono)».

 

Tag: David Quammen, evoluzione, Giorgio Vallortigara, Jerry Coyne, Niles Eldredge, Speciale Natale, Telmo Pievani, Vittorio Girotto