“Mi ha sempre affascinato il suo modo di scavare nella storia, che diventa scavo nella coscienza. Era come se, con la sua penna, colorasse di vita ciò che raccontava”. Così (continua a leggere »)

Un business cresciuto dal nulla. Un’economia che si allarga alla comunità. Una donna ricca e potente che diventa mentore di un gruppo di casalinghe che cercano indipendenza economica e si (continua a leggere »)

Che l’Everest sia la montagna più alta sul livello del mare si sa. Pochi sanno invece che il vulcano hawaiano Manna Kea, pur misurando solo 4.200 metri sul livello del (continua a leggere »)

“Come nei cartoni animati dei Flinstones, ambientati in un’età della pietra in cui si vive esattamente come nella provincia americana degli anni sessanta, con un’auto con ruote di pietra in garage (continua a leggere »)

Era “l’orribile divorziata americana” per molti commentatori inglesi. “Una bella brutta”, la definì Cecil Beaton che la frequentò a lungo. Senza dubbio Wallis Simpson è stata una delle donne più (continua a leggere »)