«Tra le mirabili invenzioni delle piante c’è il seme, un nucleo denso di nutrienti e informazione genetica, capace di rimanere sopito anche per anni per poi, se le condizioni sono (continua a leggere »)

«Lavoro come identità sociale, principale porta d’accesso all’indipendenza economica, percorso per realizzare le aspirazioni d’una persona, una famiglia, una comunità. In tempi di radicali trasformazioni tecnologiche e sociali, sul lavoro (continua a leggere »)

«Il genere stesso è un’ideologia. Ogni società crea regole a cui maschi e femmine devono sottostare: atteggiamenti, comportamenti, ruoli sociali considerati appropriati all’uno e all’altro sesso. Nascono così stereotipi e (continua a leggere »)

«È un errore considerare il pensiero critico contro le big company come una resistenza del vecchio contro il nuovo. Loro non pagano le tasse nel territorio in cui operano e (continua a leggere »)

Su “la Repubblica” Giuliano Aluffi racconta l’intreccio tra arte e botanica moderna al centro del nuovo libro di Renato Bruni, Mirabilia. Mirabilia. La botanica nascosta nell’arte è una mostra scientifica come (continua a leggere »)