Il segreto della creatività è un processo in tre fasi che rielabora nostra esperienza: curvatura (rimodellamento di un tema originale), rottura (frammentazione del tema) e fusione (collegamento di temi o (continua a leggere »)

La felicità sul luogo di lavoro può diventare una «strategia per il controllo dei lavoratori e la loro sottomissione alla cultura aziendale. È stata molto usata, ad esempio, per scaricare (continua a leggere »)

«Come diceva Einstein, per essere veramente felici bisogna essere sufficientemente stupidi»: una provocazione, certo, ma che fa riflettere sui risvolti ideologici, economici e politici che si nascondono dietro l’industria della (continua a leggere »)

«Indotto il bisogno di felicità e proposto, e poi confezionato, l’oggetto del desiderio – si è provveduto a fare della felicità materia di programmi universitari, televisivi ed elettorali, argomento di (continua a leggere »)

Quando un libro «è così ben scritto da provocarti con la sua voce, chiamandoti in causa, offendendoti, schiaffeggiandoti, strappandoti qualcosa dal volto, sperando sia un pezzo di maschera e non (continua a leggere »)