Ripercorrendo le tappe fondamentali dell’evoluzione del cosmo, attingendo alle loro conoscenze di astronomia, astrobiologia e astrofisica, i due autori raccontano gli aspetti noti e meno noti di quattordici miliardi di anni di storia dell’universo: dal Big Bang fino all’analisi di possibili forme di vita extraterrestri, passando per l’antimateria e la materia oscura, gli interrogativi sull’esistenza di universi paralleli e l’origine delle strutture su grande scala, la formazione delle stelle e dei pianeti.
Un libro fondamentale per avvicinarsi alle idee e al vocabolario della cosmologia moderna, che illustra le connessioni tra la fisica subatomica e la struttura dell’universo, senza tralasciare gli sviluppi teorici più recenti. Un testo che si distingue per la freschezza dello stile e la capacità di accompagnare il lettore – con un linguaggio colloquiale ma sempre molto preciso – anche attraverso le tappe più complesse di questa straordinaria esplorazione.
Una guida perfetta per viaggiare a ritroso, per tornare indietro, fino al momento in cui tutto è cominciato. Fino all’inizio di tutte le cose.

Traduzione di Andrea Migliori