L’intervista a Francesca Buoninconti su Educazione ambientale

educazione-ambientale.com

Il blog Educazione ambientale ha intervistato Francesca Buoninconti, autrice di Senza confini. Per chi è pensato Senza confini? Secondo l’autrice, «è un libro per chi vuole saperne di più, per chi ha sete di capire come fanno gli animali a compiere certe imprese straordinarie, per chi vuole lasciarsi meravigliare. Non è un libro per specialisti con termini tecnici, anzi. È pensato apposta affinché chiunque, anche completamente a digiuno di scienza, possa godersi il viaggio al fianco di animali eccezionali».

Francesca Buoninconti si spinge anche oltre i “confini” del suo libro e sottolinea che «migratori si è per natura e per necessità. Anche noi uomini lo siamo stati sin dagli albori della nostra specie, ma con una piccola differenza: mentre gli animali migratori sono pendolari, e dunque all’andata segue sempre un ritorno, all’incirca sulle stesse rotte; noi uomini non ci siamo mai voltati indietro. Spinti dalla curiosità e dalle necessità del momento, non ci siamo mai fermati: siamo usciti dall’Africa e abbiamo conquistato Europa e Asia, poi abbiamo colonizzato le Americhe. E la storia nel corso dei secoli si è ripetuta: nel periodo coloniale, gli europei hanno ri-colonizzato le Americhe, l’Asia e l’Oceania. E ancora oggi assistiamo a ingenti migrazioni. Le migrazioni fanno parte della nostra natura».

A questo link l’articolo completo.

Acquista Senza confini su Ibs o Amazon.