Cinque anatre andavano a sud – Stefano Porciello, Micron

Rivista Micron

Su Micron, Stefano Porciello firma un bell’articolo su Senza confini: «Se non ci avesse già convinto con i suoi articoli, Senza confini – Le straordinarie storie degli animali migratori è forse un nuovo indizio che la giornalista scientifica Francesca Buoninconti è davvero un’ottima narratrice. Il suo libro è come un bel documentario su carta, ma “speciale” nel suo non essere un prodotto audiovisivo. Perché senza i tempi dettati dalla televisione o dallo streaming, ci permette di accedere a tante informazioni – nuove e meno nuove – spiegate con semplicità, come si ascolta una storia, mentre l’assenza di immagini (se non le mappe, che sintetizzano visivamente le grandi migrazioni, e quelle evocate nei nostri ricordi da una scrittura fluida e sempre interessante) ci lascia liberi di ricostruire con la fantasia quanto ci viene raccontato».

Un viaggio alla scoperta delle migrazioni che è anche un viaggio nel tempo, perché Francesca Buoninconti ci porta dalla Gracia antica, quando Aristotele formulava l’ipotesi che le rondini in inverno diventassero… rane, all’inanellamento di Hans Christian Mortensen fino al moderno utilizzo di radar e GPS.

Dal passato al presente sino al futuro, che potrebbe non essere troppo roseo, perché « anche le migrazioni animali sono influenzate dall’attività dell’uomo e dalle sue conseguenze per il pianeta. Forse per questo  Buoninconti conclude il suo saggio con una serie di considerazioni sullo stato delle cose che, se non un vero e proprio allarme, sono constatazioni che ci invitano a riflettere mentre siamo ancora un po’storditi dalla meraviglia per il mondo naturale. Perché dopo averci spiegato, capitolo dopo capitolo, come le migrazioni animali scattino all’avverarsi di determinate condizioni (ore di luce, temperatura, cambio di stagione, sviluppo sessuale, stimoli esterni e ormonali…), ora ci racconta come per colpa del cambiamento climatico qualcosa sia finito fuori sincrono».

A questo link l’articolo completo.

Acquista Senza confini su Ibs o Amazon o in e-book su Bookrepublic.