Christian Schmidt - Neuroeconomia
Christian Schmidt

Neuroeconomia

Traduzione di Monica Belmondo, prefazione di Matteo Motterlini

Varia · Economia · Neuroscienze · Teoria dei giochi
Euro: 29,00
Pagine: 363
ISBN: 9788875783730

Prendere decisioni è sempre stata considerata, soprattutto in economia, un’attività razionale e consapevole, in cui l’individuo che decide agisce solo in base alla massimizzazione dei propri interessi. Ma l’uomo non è solo un animale razionale: propensione al rischio, paura, rimpianto, ambiguità, empatia, sono tutte sfumature che spesso accompagnano le nostre scelte.
La neuroeconomia, recente e affascinante frutto del dialogo tra economia, psicologia e neuroscienze, ha dimostrato che, accanto al lato razionale, nel processo decisionale hanno un ruolo fondamentale le emozioni e i processi mentali involontari.
Come facciamo le nostre scelte?
In che modo valutiamo i possibili rischi?
Come interagiamo con gli altri?
Con Neuroeconomia Christian Schmidt offre una delle più aggiornate e complete panoramiche su una disciplina che sta aiutando a capire i meccanismi alla base del comportamento umano.

«Se la razionalità non viene continuamente rafforzata dal dialogo con l’emozione, è solo un colosso dai piedi d’argilla.» “Il Sole 24 Ore”

«Il gioco è l’unico modo che l’essere umano ha per incastrare il caso.» Christian Schmidt