Nicla Vassallo

La donna non esiste

Principale · Attualità · Bioetica · Filosofia · Futuro · Società
Pubblicazione: 25 gennaio 2018
Euro: 18,00
Pagine: 142
ISBN: 978-887578724-0

La donna non esiste. E l’uomo? Sesso, genere e identità. Negli ultimi anni il dibattito sul rapporto tra sesso, identità e genere si è intensificato. In pochi però se ne interessano, e molti purtroppo parlano a sproposito. I contributi raccolti in questo volume gettano su questi temi uno sguardo innovativo, multidisciplinare e spesso ribelle. Gli stereotipi oggi dominanti (e limitanti) di sesso e gender vengono superati, per concedere a ogni essere umano la propria individualità. Inoltre vengono affrontate alcune questioni cruciali. Quanti sono i sessi? Come si pone la biologia di fronte alla classificazione della appartenenza ai sessi e alla multidimensionalità dell’identità di genere? Come la bioetica ripensa l’“umano” dopo il superamento del binarismo sessuale? Le nostre città marginalizzano gli individui la cui vita sociale e privata non può essere ingabbiata in spazi specializzati? Che tipo di medicina è la medicina di genere? In quali modi il neurosessismo continua a manifestarsi nel rapporto comunicativo tra scienza e società civile?

Contributi di Ulrich Pfeffer, Adriana Albini, Maurizio Mori, Eva Cantarella, Vera Tripodi, Claudia Bianchi, Nicla Vassallo.

In La donna non esiste. E l’uomo? Sesso, genere e identità discipline umanistiche e scientifiche indagano uno dei temi caldi del dibattito sociale e culturale contemporaneo: il rapporto tra sesso, identità e genere.