Fatti di musica - Daniel J. Levitin
Daniel J. Levitin

Fatti di musica (ed. 2019)

Prefazione di Wu Ming 2

Varia · Neuroscienze
Pubblicazione: 10 aprile 2019
Euro: 26,00
Pagine: 304
ISBN: 9788875788162

Pensate alla vostra melodia preferita. Non vorreste sapere perché quella particolare combinazione di ritmo e armonia si è incollata nel vostro cervello, e vi ha portato quasi alle lacrime o vi ha fatto ballare come ossessi?

Fatti di musica è il libro che fa per voi. In Daniel Levitin convivono l’anima e l’attitudine dell’artista e dello scienziato, in grado di ridurre una melodia a un impulso neurale, analizzarlo, e ripercorrere il tragitto inverso per farlo ritornare ad essere quello che è: una meravigliosa esperienza.

«La musica sembra essere allo stesso tempo ostinata, evasiva e sfuggente, al punto che più cose scopriamo più ne rimangono da conoscere, e per quanto scaviamo a fondo il suo potere e il suo mistero restano intatti. Il libro di Daniel è un’esplorazione profonda e suggestiva di questo paradosso. Anche se potrebbero non esserci risposte semplici in vista, questo viaggio senza fine è comunque esaltante, soprattutto se fatto in compagnia di uno scrittore che è un musicista affermato, uno scienziato rigoroso e una persona ancora in grado di guardare l’universo con un senso di stupore.»
Sting

«Stimolante dalla prima all’ultima pagina, una magnifica panoramica che solo un neuroscienziato dalla profonda sensibilità artistica poteva regalarci. Daniel Levitin ha una vastissima cultura degli sviluppi della musica a partire dagli anni Cinquanta (e prima ancora del blues e del jazz); la cultura di chi la musica l’ha suonata, ascoltata e vissuta per anni. Un libro importante.»
Oliver Sacks