Daniel J. Levitin

Il mondo in sei canzoni (ed. 2018)

Principale · Neuroscienze
Pubblicazione: 22 marzo 2018
Euro: 26,00
Pagine: 292
ISBN: 9788875787462

Il mondo in sei canzoni ci dimostra che senza la musica non saremmo quello che siamo. Prima ancora del linguaggio, la musica e il ballo hanno rappresentato un potente strumento evolutivo per la specie umana. Di volta in volta hanno svolto una funzione di collante sociale, veicolo di conoscenza, amore e conforto, necessità di dare un senso alla propria presenza nel mondo. Un impulso ancestrale che mantiene inalterato il suo mistero anche nella musica contemporanea. In questo libro Daniel Levitin ha voluto al suo fianco i vecchi amici ed ex colleghi musicisti. Sting, Paul Simon, David Byrne e Joni Mitchell hanno prestato a questo libro la voce (e il cervello), impegnati in un dialogo fitto con l’autore per dare un nome alla loro capacità di incantare, far piangere ed emozionare milioni di persone in tutto il mondo.

«Forse possiamo trovare una chiave, qualcosa che ci consenta di capire quale sia il comune denominatore di tutti questi insiemi di suoni, e per quale motivo gli esseri umani abbiano voluto dedicargli una tale attenzione e chiamarli “musica”». Daniel Levitin

Traduzione di Davide Fassio e Sergio Orrao