Raoul Martinez

Creare la libertà

Traduzione di Daria Restani

Varia · Attualità · Democrazia · Economia · Futuro · Geopolitica · Politica · Società
Pubblicazione: 19 aprile 2018
Euro: 35,00
Pagine: 499
ISBN: 9788875787417

La libertà è un concetto alle fondamenta del sistema politico e sociale in cui viviamo; dà forma al senso della giustizia e al nostro stile di vita, ed è spesso la risposta alle domande più profonde su chi siamo e chi vorremmo essere. Ma è anche stato distorto e strumentalizzato per giustificare il suo contrario, da disuguaglianze laceranti a politiche estere a dir poco criminali.

Creare la libertà solleva il velo sui meccanismi che controllano la nostra vita e demolisce alcuni miti fondanti della nostra società: miti sul libero arbitrio, sul libero mercato, sulle elezioni libere.

In un momento storico così critico, in cui si parla di muri, divisioni, isolamenti e conflitti, Martinez dà voce a un pensiero di massima apertura ed empatia, e dimostra che sì, forse siamo meno liberi di quanto ci piacerebbe essere, ma la libertà è un qualcosa che possiamo creare insieme.

Una ricerca affascinante e provocatoria.

Il libro-manifesto dei nostri tempi.

«Martinez parla a nome di una generazione che sta vivendo una profonda frattura tra le proprie aspirazioni e l’ottuso conformismo che la società di oggi richiede.» Paul Mason

«Raoul Martinez rivaluta il nostro passato, riesamina il presente e immagina un nuovo futuro.» Brian Eno