Le cose di casa

Cronache minime di tecnologie domestiche


Il frigorifero brevettato da Einstein, la storia del vero inventore del telefono, la casuale scoperta dell’utilità delle microonde in cucina, la cattiva influenza delle macchine da cucire sulla moralità delle operaie dell’Ottocento, un curioso aneddoto “bellico” sullo sciacquone del bagno, e molto altro. Le cose di casa, che maneggiamo distrattamente tutti i giorni, possono in realtà raccontarci un’infinità di fatti curiosi su chi quelle cose le ha inventate e su chi le ha usate e le usa tuttora. Stanza dopo stanza, oggetto dopo oggetto, emerge in filigrana un variegato, caotico ma sempre vitale catalogo del mondo; una storia sociale che non serve rintracciare nei musei o nelle riviste patinate di interior design, perché la viviamo nei nostri gesti quotidiani.
Una storia che è la nostra vera storia.

 

 

 

Tag: design, Ingegneria, invenzioni, storia industria, tecnologia




  • Edizione: 2014
  • Euro: 25,00 €
  • Tot. pagine: 184
  • ISBN: 978-88-7578-383-9
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Progetto grafico: Undesign; Artwork: white.to.it

  • Collana:

  • Categoria:
  • , , , ,
  • Rassegna stampa
    Le cose di casa – La casa perfetta
    Diavolerie domestiche – Le cose di casa
    Le cose di casa – Storie di oggetti che usiamo ogni giorno
    Vittorio Marchis e la poesia delle “macchine da casa”
    Il frigorifero ecologico di Einstein – Armando Massarenti su Vittorio Marchis
    Vittorio Marchis intervistato su Radio3 Scienza
    Le cose di casa: ogni oggetto è illuminato
    Le cose di casa – Elle