Le cellule della speranza

Il caso Stamina tra inganno e scienza


Quindici anni dopo la vicenda che vide protagonista Luigi Di Bella, con il caso Stamina l’Italia si è nuovamente trovata alla mercé di falsi profeti. Questi, facendo leva sulle sofferenze dei malati e dei loro parenti, e sfruttando una diffusa e generale ignoranza, sono quasi riusciti a destabilizzare le regole più avanzate della medicina e della scienza, mettendo a rischio il funzionamento stesso del Servizio Sanitario Nazionale. In Le cellule della speranza alcuni esperti e protagonisti della battaglia civile condotta contro le manipolazioni politiche del caso Stamina hanno ricostruito l’intera vicenda, inquadrandola alla luce di quanto oggi succede all’estero, dove ricerca e sperimentazione clinica sono impegnate ad approfondire le conoscenze sulle cellule staminali.

Contributi di Paolo Bianco, Mauro Capocci, Elena Cattaneo, Gilberto Corbellini, Rossella Costa, Pino Donghi, Michele De Luca, Valentina Mantua, Graziella Pellegrini.

 

Perché le cellule staminali sono diventate il nuovo santo Graal della medicina? Che cosa è successo davvero nel caso Stamina? Chi sono Davide Vannoni e Marino Andolina, e come mai dietro di loro si muovono consistenti interessi economici?

 

 

Tag: Caso Stamina, Gilberto Corbellini, Le cellule della speranza, Mauro Capocci




  • Edizione: 2014
  • Euro: 13,00 €
  • Tot. pagine: 266
  • ISBN: 978-88-7578-403-4
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Collana:

  • Categoria:
  • ,
  • Rassegna stampa
    Caso Stamina, se la scienza non decide
    L’inganno di Stamina
    Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza – Internazionale
    Le lauree e il metodo Di Bella – In risposta alle proteste
    Il caso Stamina, tra aspetti scientifici, mediatici e politici
    Le cellule della speranza – Europa
    Le cellule della speranza – il Post
    Il caso Stamina tra inganno e scienza – intervista a Corbellini e Capocci