Il lavoro del futuro

Il lavoro come identità sociale, fatica, percorso obbligato per realizzare le proprie aspirazioni; come espressione di sé e porta di accesso all’indipendenza economica; come punto d’incontro tra la speranza e la paura del futuro. Nella trasformazione tecnologica ed economica di questi anni, sul lavoro del futuro si addensa una nebbia che occorre diradare. Verso quali studi conviene indirizzare i ragazzi? Come ci si aggiorna per mantenere vive le opportunità professionali? E a difendersi dalle ingiustizie? Come si fanno valere il merito e l’integrità? Quali politiche si possono chiedere ai governanti che vogliono risolvere i problemi? L’incertezza in materia è paralizzante e il desiderio di risposte è pari all’urgenza delle domande esistenziali. “Il lavoro del futuro” rilancia e approfondisce il risultato di un’inchiesta sviluppata per “Il Sole 24 Ore”: un centinaio di interviste e alcune migliaia di chilometri per una manciata di proposte.

Nella grande trasformazione tecnologica ed economica di questi anni, sul lavoro del futuro si addensa una nebbia che occorre diradare.

Luca De Biase rilancia e approfondisce un’inchiesta sviluppata per “Il Sole 24 Ore”: case studies, interviste e proposte per uno dei temi più caldi e urgenti della nostra società.

Tag: Attualità, Economia, Futuro, Lavoro, occupazione, Politica, Tecnologia




  • Edizione: 2018
  • Euro: 15,00 €
  • Tot. pagine: 178
  • ISBN: 9788875787516
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Collana:

  • Categoria:
  • , , ,
  • Rassegna stampa
    Tecnologie e formazione: il lavoro diventerà «work in progress» – Monica Mattioli, Corriere del Mezzogiorno
    Il lavoro del futuro: tra innovazione, diritti e gig economy. Intervista a Luca De Biase – Valeria Manieri, Radio Radicale
    “Il lavoro del futuro” di Luca De Biase tra tecnologia e innovazione – L’Arena, Maurizio Battista
    Più robot nei lavori del futuro ma l’uomo sarà il valore aggiunto – Francesca Saglimbeni, L’Arena