Brevi incontri con il nemico

Otto storie dall’America più profonda, quella di Walmart, dei lavori nei fast food, dei ragazzi che partono per il fronte senza credere in nulla. In mezzo a tutto questo, la tenerezza di un amore coltivato nonostante la durezza di vite diverse, accomunate da un solo nemico: la condanna a un lavoro senza speranza, sottopagato, sempre uguale. E così lontano dal Sogno. Rex viene licenziato per aver rifiutato le avances del suo capo, ma non è detta l’ultima parola. Ike cerca il coraggio di chiedere un aumento, ma ha bruciato troppi hamburger sulla piastra e le cose non finiranno bene. Nick ruba nel Walmart in cui lavora merce dozzinale mentre riordina gli scaffali, ma lo fa per far colpo sulla ragazza che ama di nascosto. Luke è al fronte e ci racconta il suo ultimo giorno di missione, il giorno in cui finalmente, per un breve istante, incontrerà il nemico.

Tag: Afghanistan, America, granta, Iran, McSweeney's, racconto, Saïd Sayrafiezadeh, The New York Times, The New Yorker, The Paris Review




  • Edizione: 2016
  • Euro: 18 €
  • Tot. pagine: 238
  • ISBN: 978-887578606-9
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Traduzione di Gioia Guerzoni

  • Collana:

  • Categoria:
    Rassegna stampa
    Sayrafiezadeh – Se fai il cuoco al fast food il tuo menico è il nulla di Gianni Riotta, La Stampa – TuttoLibri
    Sayrafiezadeh – “Brevi incontri con il nemico”: otto storie per esorcizzare il nulla, di Bruno Ventavoli, La Stampa TV
    Sayrafiezadeh – Su «Brevi incontri con il nemico» di Saïd Sayrafiezadeh di Paolo Zardi, Altri Animali.it