Big Mind

L'intelligenza collettiva che può cambiare il mondo


Big Mind. L’intelligenza collettiva che può cambiare il mondo accompagna il lettore in un viaggio alla scoperta dell’evoluzione dell’intelligenza collettiva, passandone al setaccio limiti e potenzialità. Perché le tecnologie smart non portano automaticamente a risultati intelligenti? Perché per risolvere le grandi sfide del nostro tempo è determinante il ruolo di una “mente aumentata” che sia il frutto della collaborazione tra le capacità umane e le potenzialità delle macchine. Big Mind rivela come l’intelligenza collettiva, se ben orchestrata, possa guidare le aziende, i governi, le università e le società a sfruttare al meglio il cervello umano e le tecnologie digitali. Descrivendo alcune tecnologie innovative (da Google Maps ai satelliti Dove) e le più recenti scoperte nell’ambito dei big data e dell’intelligenza artificiale, Mulgan racconta gli affascinanti esperimenti in cui la sinergia tra uomini e macchine ha portato a successi rivoluzionari o, a volte, anche a eclatanti insuccessi (come nel caso del rogo della Grenfell Tower di Londra, o della crisi finanziaria di un decennio fa), offrendo però importanti lezioni da imparare per il futuro.

Una proposta radicalmente nuova per affrontare e vincere le grandi sfide economiche, ambientali e sociali.

Un’intelligenza collettiva che sia il frutto della collaborazione tra le capacità umane e le potenzialità delle macchine.

Tag: Attualità, Big Mind, Futuro, Geoff Mulgan, intelligenza collettiva, Internet, Tecnologia




  • Edizione: 2018
  • Euro: 27,00 €
  • Tot. pagine: 308
  • ISBN: 9788875787523
  • Acquista con
    Acquista con IBSAcquista con Amazon

  • Traduzione di Gianni Pannofino

  • Collana:

  • Categoria:
  • , , , , ,
  • Rassegna stampa
    Intelligenza collettiva e computer: le alternative – Luca De Biase, Nòva “Il Sole 24 Ore”
    Geoff Mulgan: “Il futuro passa dalla creazione di un’intelligenza collettiva” – Wired
    Un ottimista del digital divide – Marco Liberatore , Il Manifesto
    Ascoltare il battito delle città per rigenerare la democrazia – Luca De Biase, Il Sole 24 Ore
    I 10 libri di scienza da leggere quest’estate – OggiScienza.it
    A ciascun lettore il suo relax – Stefania Vitulli, Panorama
    Geoff Mulgan: l’intelligenza collettiva ci farà riflettere – Morning FUTURE