Speriamo vada tutto male – Ilvo Silvestro, laRegione

https://www.laregione.ch

Su laRegione Ilvo Silvestro racconta un appuntamento molto particolare, la Fuckup night: un evento globale organizzato per condividere e raccontare il presupposto di tutti i successi… il fallimento!

Sull’importanza degli errori, ma soprattutto sulla capacità di poterli riconoscere con serenità e libertà e poterli analizzare per migliorare, Richard Wiseman ha dedicato diverse pagine di  Volere la Luna.

«Lo psicologo britannico Richard Wiseman ha recentemente pubblicato un libro sulla “mentalità Apollo”, per indagare le ragioni psicologiche che hanno portato gli Stati Uniti, nel giro di poco più di un decennio, dal far esplodere i razzi in mondovisione (il Vanguard TV-3, ribattezzato dalla stampa ‘Kaputnik’, saltato per aria nel dicembre del 1957) al primo uomo Luna (Neil Armstrong nel luglio del 1969).

Tra gli otto principi trovati da Wiseman, uno è proprio dedicato agli errori: una missione di addestramento fallì a causa di alcuni calcoli sbagliati. I tre responsabili furono chiamati; due cercarono scuse mentre il terzo, Jerry Bostick, ammise subito l’errore. I due vennero cacciati dalla sala controllo, Bostick rimase: tutti avevano sbagliato, ma solo lui aveva ammesso l’errore.

Ovviamente non basta riconoscere e discutere i propri errori, per andare sulla Luna – a questo la NASA ha dovuto aggiungere qualcosa come 25 miliardi di dollari. Ma è stato uno dei piccoli passi che ha permesso quel grande balzo per l’umanità.

Come ha ricordato il direttore di volo Chris Kraft, citato nel libro di Wiseman: “Non ci imbarazzava farci prendere in giro quando facevamo un errore: voglio dire, ne facevamo centinaia ma eravamo abituati a essere sinceri”.»

A questo link l’articolo completo.

Acquista Volere la Luna su IBS o Amazon o in e-book su Bookrepublic.