Lavarsi le mani? Una scelta rivoluzionaria – Francesca Buoninconti, Rivista Micron

Rivista Micron

Una lunga recensione realizzata per Rivista Micron, in cui Francesca Buoninconti racconta con entusiasmo Il morbo dei dottori di Sherwin B. Nuland, la storia di Ignàc Semmelweis.

“C’è stato un tempo in cui morire di parto nei nuovissimi ospedali europei è stata la normalità. Si moriva di una febbre incurabile che si diffondeva come un virus, di letto in letto, puerpera dopo puerpera. Una misteriosa “epidemia” che ha ucciso migliaia di madri in tutt’Europa a cavallo tra il Settecento e l’Ottocento: la febbre puerperale, la malattia più temuta dalle donne incinte e di certo la più sconosciuta ai medici del tempo. Nessuno dei pluridecorati medici europei sapeva indicarne la causa, né tantomeno conosceva le modalità di trasmissione. A cambiare per sempre la storia delle puerpere e della medicina, però, sarà il medico ungherese Isaac Semmelweis con un’idea rivoluzionaria: lavarsi le mani prima di visitare le pazienti. Un’intuizione tanto semplice quanto sovversiva, perché puntava il dito contro ostetrici e ginecologi.”

A questo link la recensione completa di Rivista Micron.

Acquista Il morbo dei dottori su Amazon, IBS o in versione e-book su Bookrepublic.