La specie creativa segnalato su Superquark

Superquark

«Dobbiamo essere più creativi: inventare sempre nuove idee, nuovi prodotti, nuovi servizi. Dobbiamo cambiare lavoro o modo di lavorare. Dobbiamo sempre imparare sempre nuove cose e non sempre ce la facciamo a stare al passo coi tempi. Il problema è che il nostro cervello si è evoluto in un mondo che cambiava molto lentamente o non cambiava affatto, per questo tendiamo a essere più conservatori che innovatori. Ma possiamo usare il nostro cervello in modo diverso?»

Superquark parla del potenziale della creatività umana, e segnala fra i testi di approfondimento La specie creativa di Anthony Brandt e David Eagleman.

A questo link la puntata completa.

Acquista La specie creativa su IBS o Amazon.