Italia sempre più bollente. Dagli anni Sessanta temperatura su di sue gradi – Franco Giubilei, La Stampa

La Stampa

«L’Italia sta bollendo»: inizia così l’articolo della Stampa all’indomani del weekend più afoso sinora registrato. Le temperature nel nostro Paese sono in costante aumento da anni, come si può leggere dalle analisi diffuse da Stopgobalwarming, che indicano che nel 65 per cento delle province italiane la temperatura media è salita di 2,2 gradi in media negli ultimi sessant’anni. La campagna di raccolta firme promossa da Stopglobalwarming, che ha già raccolto l’adesione di diversi prmi Nobel, chiede che la Commissione Europea elabori una legge per tassare le emissioni di anidride carobnica e riduca quelle sul lavoro.

Ha commentato i dati italiani Antonello Pasini, autore di L’equazione dei disastri: «L’Italia, con tutto il Mediterraneo, è quello che viene definito un hot spot per quanto riguarda il riscaldamento globale. Se il mondo, nell’arco di un secolo, si è riscaldato di un grado, in Italia la temperatura è cresciuta del doppio».

A questo link l’articolo completo.

Acquista L’equazione dei disastri su IBS o Amazon.