Il volo dello storno, la recensione su Internazionale

Internazionale

«Può l’amore salvarci dal nostro io più infelice?». Internazionale riprende la recensione di Molly McCloskey all’ultimo libro di Rowan Hisayo Buchanan, Il volo dello storno. Il romanzo, scrive la giornalista «esplora la relazione tra depressione e amore».

Il volo dello storno racconta la storia di Mina, trentenne di New York, e della sua battaglia interiore contro una subdola forma di depressione. Il marito Oscar approfitta di un viaggio di lavoro a Londra per portarla in un ambiente nuovo; qui la donna dovrà affrontare da sola i suoi demoni. Con tratto delicato, Buchanan descrive  gli sforzi della protagonista per venire a capo della propria infelicità.

«Voleva studiare la planimetria della sua tristezza. Nel loro appartamento di New York era in grado di camminare al buio. Il suo corpo si sintonizzava con gli ostacoli e trovava automaticamente la via libera. Esplorando quella tristezza, avrebbe trovato il modo per attraversarla».

«Per i lettori alla ricerca di una storia di lotta e sopravvivenza» conclude McCloskey «il libro offre consolazione».

A questo link l’articolo completo.

Acquista Il volo dello storno su Ibs o Amazon o in e-book su Bookrepublic.