Il senso negletto – Francesco Suman, Il Bo

Il Bo

Il Bo dedica un articolo a Il senso perfetto, di Anna D’Errico, finalista al premio Galileo 2020.

Nel suo libro, «Anna D’Errico mostra anche che l’olfatto è un senso trascurato, ma non in tutto il mondo. Gli Jahai ad esempio, una popolazione nomade che vive nella foresta pluviale sulle montagne tra Malesia e Thailandia, hanno sviluppato un complesso sistema ideologico e culturale in cui l’olfatto gioca un ruolo di primo piano. La lingua degli Jahai addirittura, appartenente al ceppo austroasiatico, ha un vocabolario olfattivo molto ricco e preciso, come quello dei colori per gli occidentali».

«L’olfatto è forse il senso meno razionale dei cinque sensi, è collegato alle aree più ancestrali del nostro cervello e ci offre una mediazione istintiva con il mondo esterno. La mappa emozionale e informativa che ci offre è però preziosa e meriterebbe più attenzione. Così come merita attenzione il libro di Anna D’Errico, che oltre a essere una tanto precisa quanto curiosa guida alla scienza dell’olfatto, è un viaggio introspettivo in quella parte delle nostre sensazioni che spesso ci dimentichiamo di assaporare.»

A questo link l’articolo completo. 

Acquista Il senso perfetto su IBS, Amazon o in e-book su Bookrepublic.