Che arma potente il senso di colpa per chi vuole dominare le coscienze – Antonio Carioti, La Lettura

La Lettura - Corriere della Sera

Su La Lettura, Antonio Carioti parla del volume di Francesco Cavalli-Sforza L’inganno delle religioni.

Nella sua opera, senza voler svalutare la spiritualità, Cavalli-Sforza polemizza con le religioni istituzionali, che scindendo verità ed errore e pretendendo di «possedere in esclusiva la risposta alle domande ultime dell’esistenza», generano conflitto tra i diversi sistemi di credenze e svalutano la coscienza individuale, «condannata a piegarsi di fronte ai dettami dell’autorità religiosa».

Dettami che spesso riguardano la sfera sessuale, che esercitano quindi un controllo sull’aspetto più intimo della vita degli individui e, facendo leva sul senso di colpa, mantengono il singolo in linea con le pratiche comandate.

Un’arma, conclude Carioti, che «rischia di rivelarsi un boomerang devastante, come dimostrano gli scandali che hanno scosso in questi anni la chiesa cattolica.»

A questo link l’articolo completo.

"L'inganno delle reilgioni" di Francesco Cavalli-Sforza

“L’inganno delle reilgioni” di Francesco Cavalli-Sforza

Acquista L’inganno delle religioni su Ibs o Amazon.