Arsand – Perseguitato dopo il lager di Giulio Busi, Il Sole 24 Ore – Domenica

Domenica - Il Sole 24 Ore

«Ci sono vari modi per ricordare:  la letteratura è un antichissimo antidoto all’oblio. E Arsand fa buon uso del proprio vantaggio di romanziere».

La storia di Klaus Hirshkuh – il protagonista del romanzo Io sono vivo e tu non mi senti – è frutto della magnifica penna di Daniel Arsand, ma è intrisa di drammi reali, storici e attuali. Su La domenica de Il Sole 24 Ore, Giulio Busi dedica un pezzo straordinario a questo romanzo fondamentale.

Leggi l’articolo