Lisa Signorile

Il coccodrillo come fa


Varia · Ambiente e sviluppo · Biodiversità
Euro: 17,00
Pagine: 220 ca.
ISBN: 9788875784409
Acquista

Tramandare i propri geni è da sempre la massima (spesso inconsapevole) aspirazione di ogni essere vivente. Non potrebbe essere altrimenti: nell’ultimo mezzo miliardo di anni chi non ha dedicato le proprie energie a riprodursi semplicemente non si è riprodotto e si è estinto. Noi discendiamo, invece, da chi i suoi geni ha voluto tramandarli, e a tutti i costi. L’evoluzione ha affinato questa tendenza e l’ha resa una spinta irrefrenabile nonché una macchina (quasi) perfetta, sviluppando stratagemmi incredibili e fantasiosi nel comportamento e nell’anatomia degli animali.
Con la grazia, il rigore scientifico e lo humour cui ci ha abituato con L’orologiaio miope, Lisa Signorile ci regala una carrellata dei più bizzarri meccanismi riproduttivi sviluppati da pesci, anfibi, rettili, uccelli… e naturalmente dai mammiferi.

Perché l’echidna ha il pene quadricefalo, il serpente due emipeni e il gorilla solo uno? Esistono animali omosessuali? Perché i sessi sono solo due, maschio e femmina? Come si corteggiano gli squali? E il coccodrillo come fa?