Val McDermid

Anatomia del crimine


Genetica · Internet · Tecnologia · X Antropologia
Euro: 21,90
Pagine: 316
ISBN: 978-887578-585-7

I morti parlano. Ogni omicidio può raccontare le sue cause e chi ne è il colpevole. Capirlo è il lavoro degli scienziati forensi, che come in CSI risolvono misteri e aiutano la giustizia analizzando i messaggi lasciati su un cadavere o sulla scena del crimine. Val McDermid ripercorre l’evoluzione delle scienze forensi dai primissimi passi alle odierne tecnologie d’avanguardia, attraverso le storie degli omicidi che ha risolto, dei protagonisti, dei suoi eccentrici pionieri e dei fallimenti di questa affascinante ricerca della verità. Soprattutto, Anatomia del crimine ci svela tutti i segreti della medicina legale, raccontando di mosche succhia-sangue, esperimenti complessi e autopsie, e di come i vermi raccolti da un cadavere possono aiutare a determinare il momento della morte o come una microscopica traccia di DNA può essere utilizzata per condannare un assassino.

«Le storie che gli esperti forensi ci possono raccontare sono tra le più affascinanti che vi capiterà di leggere, e sono l’ennesima conferma, se mai ce ne fosse bisogno, che la verità è sempre più incredibile della finzione.» Val McDermid

«Nessuno è come Val McDermid.» “The Guardian”