Oxygen…Green power!

Oxygen11

Scenario attuale, prospettive future, tecnologie e ricerca delle energie rinnovabili in Italia e nel mondo. È questo il tema centrale di Oxygen 11, che si occupa dell’enorme crescita del Green Power a livello mondiale attraverso firme e interventi prestigiosi: come Mathis Wackernagel (presidente del Global Footprint Network e “inventore” dell’Impronta Ecologica), Daniel Esty (professore di Environmental Law and Policy alla Yale University e autore di Green to gold) e Alexander Ochs (direttore del programma clima ed energia del Worldwatch Institute).

La situazione italiana viene descritta a fondo attraverso un’intervista al ministro dell’ambiente Stefania Prestigiacomo, un intervento di Giovanni Lelli (direttore generale ENEA), uno di Francesco Starace (presidente di Enel Green Power), un approfondito ritratto dei Comuni Rinnovabili (a cura di Edoardo Zanchini di Legambiente), senza dimenticare l’aspetto determinante delle ricadute occupazionali dei green jobs.

Partendo dalla situazione italiana, Oxygen apre lo sguardo a scenari più ampi. L’Europa e l’ambiziosa Road Map 2050, ad esempio, ma anche il rapporto tra energie rinnovabili e finanza nei diversi paesi europei (articolo firmato da David Lane di “The Economist”) e il caso spagnolo.

E poi ci sono le tecnologie che guardano al futuro, gli ambiziosi progetti internazionali (come Desertec) e i nuovi scenari geopolitici legati alle energie rinnovabili, la “rivoluzione verde” cinese (articolo di Changhua Wu, direttrice di The Climate Group China), le importanti opportunità per i paesi in via di sviluppo (descritte in un importante intervento di Kandeh K. Yumkella – direttore generale della United Nations Industrial Development Organization – UNIDO e presidente della UN Energy – e Leena Srivastava – direttore esecutivo di The Energy and Resources Institute (TERI) di Nuova Delhi).

Le ultime news di Codice