Aryeh Neier

Aryeh Neier è nato il 22 aprile del 1937 a Berlino. Scappato con la famiglia nel 1939 per fuggire dalle deportazioni della Germania nazista, ha vissuto in Gran Bretagna fino al 1947, quando con i suoi genitori ha raggiunto gli Stati Uniti. Dopo essere stato per otto anni direttore nazionale dell’American Civil Liberties, nel 1978 Neier ha fondato lo Human Rights Watch, organizzazione per i diritti umani nel mondo. Dal 1993 collabora con il miliardario e filantropo americano George Soros e con la sua rete di fondazioni sparse per il mondo, le Soros Foundations Union. Numerose le sue pubblicazioni, tra cui Crime and Punishment: A radical Solution (Stein & Day Pub, 1976), Defending my enemy: American Nazis, the Skokie case, and the risks of freedom (Dutton, 1979) e Only judjment, the limits of litigation in social change (Wesleyan University Press, 1982). In italiano è stato tradotto La legge della guerra (Il Saggiatore, 2000).

A Catalogo