"Scienza e religione" di Thomas Dixon
Thomas Dixon

Scienza e religione

Traduzione di Fjodor Ardizzoia

Varia
Euro: 16,00
Pagine: 136
ISBN: 9788875781392

Il dibattito sul rapporto tra scienza e religione non ha mai smesso di alimentare polemiche, inasprite oggi da best seller come L’illusione di Dio di Richard Dawkins da un lato e da rigide posizioni antievoluzionistiche dall’altro. Eppure, sostiene Thomas Dixon, a dispetto del sentire comune il rapporto scienza/religione non si esaurisce del tutto nello scontro tra evoluzionismo e creazionismo; anzi, nemmeno si dovrebbe parlare di conflitto puro e semplice. La storia, dal processo a Galileo alle recenti battaglie sul Disegno intelligente in America, ci mostra che in realtà i contorni sono molto più sfumati, e che c’è stato e c’è tuttora molto più di quanto venga dato a vedere. Non solo Charles Darwin, quindi: meccanica quantistica, astronomia e neuroscienze, ma anche pressioni politiche e sociali e inedite prospettive da religioni non cristiane; sono questi oggi gli attori di uno dei dialoghi più profondi e contraddittori che l’uomo ha intrapreso con la ricerca della propria natura.