"I mostri di Einstein" Chris Impey
Chris Impey

I mostri di Einstein

Traduzione di Corrado Ghinamo
Astrofisica · Fisica
Pubblicazione: 20 gennaio 2021
Euro: 29,00
Pagine: 368
ISBN: 9788875788971

I buchi neri sono i più famosi eppure meno conosciuti oggetti dell’universo, così estremi e potenti da sfidare l’intelligenza umana, superare i confini della ricerca scientifica e nutrire l’immaginario della cultura popolare, della letteratura, del cinema e della musica. Lo stesso Albert Einstein, la cui teoria della relatività ne postulava l’esistenza, li guardava con grande sospetto. Chris Impey accompagna il lettore in un viaggio sorprendente alla scoperta di questi enigmatici “predatori cosmici”: ne svela la complessa matematica, racconta la storia degli scienziati che li hanno scoperti e studiati e illustra i bizzarri fenomeni fisici che si accompagnano alla loro presenza. Le vicende di Einstein, Stephen Hawking e John Wheeler si intrecciano così alla descrizione di ammassi di stelle che sciamano come api attorno ai centri galattici, dello scontro di due buchi neri che genera onde nello spaziotempo e delle lenti gravitazionali. I mostri di Einstein affronta con rigore e capacità narrativa uno degli argomenti più stupefacenti dell’astrofisica, in grado di spingere le nostre teorie scientifiche fino al loro limite.

Il libro “definitivo” sull’argomento più misterioso e affascinante dell’astrofisica. Da Einstein a Stephen Hawking, dall’inizio alla fine dell’universo.

«La storia meravigliosamente raccontata della scoperta dei buchi neri.» “Financial Times”