Nicla Vassallo

Filosofia delle conoscenze

Edizione italiana a cura di Nicla Vassallo

Varia
Euro: 15,00
Pagine: 114
ISBN: 88-7578-056-0

In un’epoca contraddistinta dall’esigenza di conoscenza effettiva e specialistica, ma purtroppo inquinata da troppe conoscenze presunte e generiche, sembra oggi più che mai necessario rivolgersi allo strumento epistemologico della riflessione filosofica. Dunque, cosa significa “conoscere”, e perché dobbiamo conoscere? Ci sono conoscenze effettivamente possibili? Hanno senso i giudizi estetici sul bello e sul brutto, e i giudizi etici sul bene e sul male? Le credenze religiose assurgono allo status di conoscenza? Che tipo di sapere è il sapere scientifico? Quali intrecci riescono davvero a instaurarsi tra estetica, religione, scienza ed etica? Queste le domande affascinanti a cui, in Filosofia delle conoscenze, rispondono alcuni dei più autorevoli filosofi contemporanei: Maurizio Ferraris, Giulio Giorello, Christopher Hughes, Eugenio Lecaldano e Nicla Vassallo. Una sfida alle nostre comuni intuizioni e visioni della conoscenza. Un viaggio intelligente e creativo. Un’analisi lucida e rigorosa delle esperienze conoscitive essenziali, che traccia una mappa del percorso dell’essere umano, alla ricerca di un’approfondita concezione di sé, del mondo che lo circonda e della propria esistenza.