Geoff Mulgan

Big Mind

Principale · Cultura digitale · Economia · Internet · Politica · Società · Tecnologia
Pubblicazione: 28 giugno 2018
Euro: 27,00
Pagine: 308
ISBN: 9788875787523

Big Mind. L’intelligenza collettiva che può cambiare il mondo accompagna il lettore in un viaggio alla scoperta dell’evoluzione dell’intelligenza collettiva, passandone al setaccio limiti e potenzialità. Perché le tecnologie smart non portano automaticamente a risultati intelligenti? Perché per risolvere le grandi sfide del nostro tempo è determinante il ruolo di una “mente aumentata” che sia il frutto della collaborazione tra le capacità umane e le potenzialità delle macchine. Big Mind rivela come l’intelligenza collettiva, se ben orchestrata, possa guidare le aziende, i governi, le università e le società a sfruttare al meglio il cervello umano e le tecnologie digitali. Descrivendo alcune tecnologie innovative (da Google Maps ai satelliti Dove) e le più recenti scoperte nell’ambito dei big data e dell’intelligenza artificiale, Mulgan racconta gli affascinanti esperimenti in cui la sinergia tra uomini e macchine ha portato a successi rivoluzionari o, a volte, anche a eclatanti insuccessi (come nel caso del rogo della Grenfell Tower di Londra, o della crisi finanziaria di un decennio fa), offrendo però importanti lezioni da imparare per il futuro.

Una proposta radicalmente nuova per affrontare e vincere le grandi sfide economiche, ambientali e sociali.

Un’intelligenza collettiva che sia il frutto della collaborazione tra le capacità umane e le potenzialità delle macchine.

Traduzione di Gianni Pannofino