Iaconesi & Persico – Cura: il Quantico delle creature di Alessandro Bergonzoni, Nòva-Il Sole 24 ore

«Serve non confondere conoscenza con comunicazione, informazione con immedesimazione, statistica con verità, medicine con medicina, scieza con senza, politica e gestione con cultura, universo con università. I ponti inizian la cura, visioni ed energie la proseguono».   L’esperienza di “guarigione condivisa” che Salvatore Iaconesi e Oriana Persico hanno raccontato ne La cura è diventato un […]

La colpa? E’ del mio cervello (aprile 2012)

“Non sono stato io, è stato il mio cervello”.

Herbert Weinstein, accusato di aver ucciso la moglie, si è difeso così davanti al giudice durante il processo. Il suo avvocato gli ha portato le prove di una menomazione alla membrane aracnoide che poteva renderlo non responsabile della sua condotta.

Si può valutare se un imputato è colpevole o meno in base a tecniche di osservazione e screening del cervello, come i nuovi strumenti di neuroimmagine, e stabilire se fosse in grado di intendere e volere al momento dell’omicidio?