La «coda lunga» della politica (aprile 2012)

David Allegretti su il Post prende in prestito il concetto di “coda lunga” coniato da Chris Anderson in un articolo dell’ottobre 2004 su Wired Magazine, da cui è nato il libro La coda lunga – da un mercato di massa a una massa di mercati, per applicarlo ai gruppi politici nati dal basso, sfruttando le potenzialità del web e dei social network. Questi movimenti, caratterizzati da un’ampia base di sostenitori, sembra che siano in grado, secondo l’autore del post, di spaventare e insidiare i grandi partiti politici del nostro Paese.