Morozov parla di Amazon e Dipartimento di Stato americano sul Corriere della Sera

Sul Corriere della Sera è uscito un pezzo che porta la firma di Evgeny Morozov, autore per noi di due libri fondamentali per capire il mondo di oggi: L’ingenuità della rete e Contro Steve Jobs.

L’articolo, intitolato “La Casa Bianca alleata di Amazon: gli ebook invaderanno il mondo – La campagna del governo U.S.A. e il rischio di un’egemonia culturale”, racconta di come il Dipartimento di Stato americano abbia appunto annunciato una partnership con Amazon per l’acquisto (che si svolgerà nei prossimi cinque anni) di circa 35.000 Kindle, con una spesa prevista di 16 milioni e mezzo di dollari. Questo significa che rimarranno a disposizione circa 10 milioni di dollari per acquistare libri (molti, visti i prezzi economici di Amazon).

La formula della creatività: impazienza e niente abitudini (aprile 2012)

Giulio Giorello recensisce il nuovo libro di Jonah Lehrer, Imagine: How creativity works, che pubblicheremo prossimamente e di cui abbiamo già curato le edizioni di Proust era un neuroscienziato e Come decidiamo.

Il testo, a detta dello stesso Giorello è “una serie di racconti meravigliosi circa scoperte e invenzioni proprio per capire come funziona la nostra creatività”, ma qual è la formula dell’immaginazione creativa? Secondo il filosofo e matematico milanese “deve includere curiosità e anticonformismo, insieme all’impazienza per ogni vecchia formula che pretenda di imbrigliare l’immaginazione”.

Come sarà il futuro (1 aprile 2012)

Su La Lettura del Corriere della Sera uno speciale sul “futuro”, su come le trame dei migliori romanzi di fantascienza spesso siano superati dalla realtà, al di là di tutti gli spunti creativi e narrativi che possano essere messi in gioco da bravi romanzieri. Michio Kaku con la Fisica del Futuro e le sue 300 interviste a scienziati e futurologi disegna un domani (tra cento anni) ricco di suggestioni e sorprese, partendo da idee e concetti che però fanno già parte del nostro presente, della nostra vita di tutti i giorni.