Piccola biblioteca Codice – Sotto i ferri di Arnold van de Laar

They call it stormy Monday (but Tuesday’s just as bad)… chissà se era un martedì il giorno in cui il fabbro olandese Jan de Doot decise di prendere in mano la situazione e levarsi da solo (o meglio, insieme al suo atterrito aiutante) un calcolo che lo assilava da anni.

In questo periodo, più che mai, medici, chirurghi, infermieri e operatori sanitari sono i nostri eroi, ogni giorno in prima linea per arginare il contagio del coronavirus, ma come ci racconta Arnold van de Laar in Sotto i ferri, la lettura di oggi della Piccola biblioteca Codice, la medicina ha una lunga storia fatta di tentativi, intuizioni geniali e «coraggiosa macelleria».