Piccola biblioteca Codice – Ottone, di Xhenet Aliu

Ci prendiamo una breve pausa dalla saggistica, facciamo un piccolo viaggio indietro nel tempo (nemmeno un anno…) per proporvi il primo romanzo che ha inaugurato la nuova grafica di Codice edizioni: Ottone di Xhenet Aliu.

Ottone  racconta la storia di Elsie Kuzavinas, cameriera diciassettenne in un diner del Connecticut, che sogna di andarsene dalla soffocante provincia. La storia con Bashkim, cuoco albanese rude e vitale (e sposato) sembra l’occasione giusta per costruire un futuro lontano da Waterbury, ma una gravidanza inaspettata porta Elsie a chiedersi quali siano le vere intenzioni di Bashkim.
Diciassette anni dopo Luljeta, la figlia di Elsie, vede svanire la speranza di andarsene da Waterbury quando riceve una lettera di rifiuto dalla New York University. Convinta che la chiave del futuro sia liberare i segreti del passato, Lulu decide di scoprire cosa sua madre le ha sempre nascosto del padre che non ha mai conosciuto. Presto capirà che la verità è più vicina di quanto abbia mai immaginato, e chiuderà il capitolo che Elsie aveva solo cominciato.