Twitter vs Instagram

07 novembre 2012

Twitter Instagram Nick Bilton

 

«Twitter sta finalmente imparando la lezione da Facebook: se non puoi comprarlo, crealo».

Inizia così l’ultimo post di Nick Bilton su Bits, il suo blog sul sito del New York Times.

Pare che Twitter stia mettendo a punto un’applicazione per cellulari: un filtro per fotografie capace, in sostanza, di fare concorrenza a Instagram. Se così fosse, per condividere un’immagine di buona qualità su Twitter non sarebbe più necessario passare attraverso il social network che ha avuto successo proprio perché permette a chiunque (purché abbia un iPhone o almeno uno smartphone con sistema operativo Android) di scattare belle foto col telefonino: si potrebbe fare tutto, appunto, direttamente su Twitter.

Questo stando a quanto dicono alcuni dipendenti dell’azienda, che però, dice Nick Bilton «hanno chiesto che non venissero citati i loro nomi, poiché non autorizzati a svelare progetti ancora non annunciati in modo ufficiale».

Non che sia una novità: da sempre i maggiori social network si rubano idee l’uno con l’altro.

E il vero scontro, a ben guardare, non è nemmeno tra Twitter e Instagram: qualche mese fa, lo ricorderete, Facebook ha acquistato Instagram per (pare) un miliardo di dollari. Twitter vs Facebook, quindi?

 

QUI potete leggere l’articolo completo sul New York Times.

 

Qui, invece, il libro che Nick Bilton ha pubblicato con noi: Io vivo nel futuro.

Io vivo nel futuro - Nick Bilton«Smartphone, iPad e piattaforme digitali come Twitter e Facebook hanno modificato radicalmente la produzione e il consumo dei contenuti: nelle nostre case e nei nostri cellulari si sta affacciando una nuova forma di cultura che avrà profondi effetti sulle abitudini di vita e sugli stessi meccanismi cerebrali».

(Clicca sulla copertina per leggere la scheda completa e acquistare il libro).

Tag: Facebook, Instagram, Nick Bilton, The New York Times, Twitter