“La dinastia Kim, al potere in Corea del Nord, con una politica di depistaggi e oscurantismo ed isolamento, sbandierando il possesso di un armamento nucleare notevole, cerca da sempre di (continua a leggere »)

«Yongju, Danny e Jangmi non esistono, ma le loro storie purtroppo sì. Sono le storie di tantissimi nordcoreani: storie di abusi; storie di fughe; storie di speranze». Come siamo diventati (continua a leggere »)