«Cibo da guardare, toccare, odorare, accarezzare. Cibo non solo da mangiare, ma da sentire e plasmare. I più attenti osservatori dell’universo alimentare, il trend lo hanno colto da tempo. Gli (continua a leggere »)

«”Immaginate un ricevimento affollato di parlamentari ugualmente distribuiti dentro una stanza”, scrive David Miller dell’University College di Londra. “Sono tutti in amabile conversazione con i loro vicini. Una donna appare (continua a leggere »)

«Il respiro della notte: il titolo vale già la voglia di leggere questo libro. Sudafrica 1914, lontano dalla tempesta che sta per travolgere l’Europa. Un uomo in cerca di certezze. (continua a leggere »)

«Noi donne non siamo tutte uguali. E lo siamo sempre meno, quanto a stipendio e conto in banca. Ce lo ha ricordato, senza sconti, il britannico Institute for public policy (continua a leggere »)