«Un iceberg in un mare di cobalto, una copertina suggestiva che smorza la negatività del titolo inglese Trash, spazzatura nel senso più dispregiativo. Un fisico che si occupa di fusione (continua a leggere »)