«Attorno al lavoro, al suo presente e sopratutto al suo futuro ruotano gli interrogativi di tutti: dei politici che devono mettere mano a interventi efficaci, dei giovani che si interrogano (continua a leggere »)

«Come un equilibrista ha camminato sulla fune immaginaria che collega la credibilità e la solidità delle banche. E, da buon funambolo, Fabio Innocenzi quella fune l’ha attraversata». I “dietro le (continua a leggere »)

«Robotica e intelligenza artificiale. Che ne sarà del lavoro dell’uomo? Tutto dipenderà dalla nostra capacità di governare i cambiamenti, trasformarli in sfide e opportunità. È stato così per le prime (continua a leggere »)