«In accordo al punto di vista relazionale, l’emozione nasce all’interno di un campo relazionale. Partendo da tale prospettiva, è possibile raccontare l’emozione osservando i movimenti interiori dell’individuo in relazione con (continua a leggere »)

Nel suo nuovo libro, “Fisica del futuro”, Michio Kaku ci accompagna per mano fra i possibili scenari del nostro futuro prossimo, con fantasia narrativa, ma anche con la solidità della conoscenza degli elementi scientifici sui quali il nostro domani sta per germogliare, e in alcuni casi è già un concreto presente. (continua a leggere »)

Un articolo su La Stampa racconta la storia della moka, la tradizionale macchinetta per il caffè che ancora oggi è la più usata nelle case degli italiani.

“Delle invenzioni italiane”, ci ricorda l’articolo “è ancora la più usata di tutte, tanto da meritare, nella versione cappucciniera, la copertina del volume 15o (anni di) invenzioni italiane, di Vittorio Marchis”.
(continua a leggere »)

«Bisogna intendersi su cosa sia effetivamente la trasparenza. Le politiche economiche costruite sugli open data mi preoccupano molto più delle rivelazioni di Wikileaks». Evegny Morozov, intellettuale di riferimento in tema (continua a leggere »)

“La realtà è che non abbiamo alternative”. Al telefono da Boston parla il sociologo Evgeny Morozov, che stasera sarà a Settimo Torinese per un’anteprima delFestival dell’Innovazione e della Scienza e (continua a leggere »)