«Il libro di Alessandro Amato, geologo e sismologo, dirigente di ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, arriva a fare chiarezza tra vaniloqui, preveggenze e pure invenzioni che con troppa (continua a leggere »)