«La scienza parla chiaro e non si può far confusione: con queste cose non si scherza, le fonti devono essere qualificate. Gli effetti poi purtroppo li vediamo».   La polemica (continua a leggere »)