Risultati per tag: the new yorker

«Brevi incontri con il nemico è un bel, tenero, libro da leggere per scoprire uno scrittore serio e contemporaneo». Meglio di tante analisi elettorali, leggere Brevi incontri con il nemico, (continua a leggere »)

«Avevo ventitré anni l’inverno in cui i conducenti d’autobus entrarono in sciopero. Abitavo ai confini della città, in un quartiere che stava per diventare un ghetto. I parchi erano stati chiusi, così come (continua a leggere »)

Otto storie dall’America più profonda, quella di Walmart, dei lavori nei fast food, dei ragazzi che partono per il fronte senza credere in nulla. In mezzo a tutto questo, la (continua a leggere »)

«Quand’era studente a Stanford, Jonah Berger aveva preso l’abitudine di leggere la pagina del Wall Street Journal che riportava una lista dei cinque articoli più letti e dei cinque articoli (continua a leggere »)

«Nel gennaio del 1903, la piccola rivista di Boston Handicraft (“Artigianato”) pubblico un saggio del professore di Harvard Denman W. Ross, che sosteneva come il Movimento delle Arti e dei (continua a leggere »)