Risultati per tag: jean didier vincent

In Biologia del potere Jean-Didier Vincent, ispirandosi all’opera di Michel Foucault, traccia le coordinate di un’inedita e affascinante “archeologia del potere”, spingendosi fino alle sue radici, alle molecole che governano (continua a leggere »)

«Il potere può essere gelido. Un insieme di sistemi politici di calcolo, persuasione e coercizione ben bilanciati. “Stato si chiama il più freddo di tutti i mostri” è una frase (continua a leggere »)

In “Biologia del potere” Jean-Didier Vincent si interroga su dove nasce il potere, quella misteriosa facoltà che genera paura o al contrario un sentimento di adesione. È radicato nei meccanismi (continua a leggere »)