Risultati per tag: francia

«Un buon padre : in che modo un segreto può puntellare l’immagine che i componenti di una famiglia hanno di sé? La storia procede per delitti, e la Francia all’epoca (continua a leggere »)

Un’inchiesta famigliare fa emergere dal passato un’inquietante verità storica. «La forza di Alexandre Seurat è nella sua impeccabile sobrietà». Claire Julliard, “Le Nouvel Observateur”   Edizione: 2017 Euro: 14,00 € Tot. pagine: 194 (continua a leggere »)

Una storia che si sperava sepolta nel passato della famiglia torna alla luce in occasione della morte del fratello del protagonista. Chi era veramente il bisnonno Raoul H., e cos’ha fatto a partire dall’estate del 1941? L’omertà e la riluttanza dei famigliari non aiutano a fare chiarezza. Inizia così un’indagine sconcertante, che apre uno squarcio su una verità a lungo rifiutata dalla memoria collettiva: la confisca dei beni e delle attività della comunità ebraica nella Francia di Vichy (continua a leggere »)

«Seurat è riuscito a comunicarmi tutta l’angoscia e la preoccupazione per le sorti della bambina in un crescendo di tensione amplificata dalla pluralità delle voci parlanti». Diana è una bambina (continua a leggere »)

«Il romanzo di Arsand è un omaggio alla memoria dei deportati omosessuali, ma va al di là di questo. Lo scrittore ricompone un linguaggio che è in grado di esprimere (continua a leggere »)