Risultati per tag: eva illouz

La felicità sul luogo di lavoro può diventare una «strategia per il controllo dei lavoratori e la loro sottomissione alla cultura aziendale. È stata molto usata, ad esempio, per scaricare (continua a leggere »)

«Come diceva Einstein, per essere veramente felici bisogna essere sufficientemente stupidi»: una provocazione, certo, ma che fa riflettere sui risvolti ideologici, economici e politici che si nascondono dietro l’industria della (continua a leggere »)

«Indotto il bisogno di felicità e proposto, e poi confezionato, l’oggetto del desiderio – si è provveduto a fare della felicità materia di programmi universitari, televisivi ed elettorali, argomento di (continua a leggere »)

Nell’ultimo numero dell’”Espresso“, Giuseppe Catozzella dedica un lungo articolo alle emozioni: come si è arrivati alla formulazione del concetto di intelligenza emotiva, come le emozioni sono diventate importanti per veicolare (continua a leggere »)

Arriva oggi in libreria Happycracy di Edgar Cabanas ed Eva Illouz: un libro provocatorio e urgente che ci racconta come oggi essere felici non è più un obiettivo, ma una (continua a leggere »)