Risultati per tag: daniel arsand

«Non a caso il romanzo di Daniel Arsand – il più intimo, il più combattente per lui che prende sempre spunto dalle componenti della sua identità – s’intitola Io sono (continua a leggere »)

«Con Io sono vivo e tu non mi senti, romanzo di morte e d’amore, lo scrittore francese Daniel Arsand consegna definitivamente la verità alla storia, ridonando dignità a tanti deportati (continua a leggere »)

«Ci sono vari modi per ricordare:  la letteratura è un antichissimo antidoto all’oblio. E Arsand fa buon uso del proprio vantaggio di romanziere». La storia di Klaus Hirshkuh – il (continua a leggere »)

«Il romanzo di Arsand è un omaggio alla memoria dei deportati omosessuali, ma va al di là di questo. Lo scrittore ricompone un linguaggio che è in grado di esprimere (continua a leggere »)

Un romanzo tenero nel descrivere un amore impossibile, e spietato nel raccontare la persecuzione degli omosessuali nella Germania nazista. Un evento che non si è mai voluto ricordare abbastanza. Una (continua a leggere »)